Espositore

Iscriversi

CannaTrade 2022, 20 al 22 maggio 2022, BernExpo

Grazie alla dislocazione da Zurigo a Berna, la CannaTrade può ora mettere a disposizione un’area espositiva di 12’.000 m2 equivalente al doppio di prima. Oltretutto, Berna si trova al centro della Svizzera, vicino alla frontiera linguistica della regione francese del paese, la “Romandie”. Aeroporti di notevole importanza come Zurigo, Basilea e Ginevra facilitano l’arrivo da tutto il mondo.

La CannaTrade è molto felice di poter dare il benvenuto a tutti Voi, espositori, subespositori e sponsor della CannaTrade!

Diventare espositori
Tutti gli stand per la CannaTrade 2022 sono esauriti. Rivolgersi qui per essere inseriti nella lista d’attesa.

Start-Up-Zone
La CannaTrade promuove aziende nuove e innovative. Prenotate il Vostro stand nella Start-Up-zone (Padiglione 1 per imprese settore grow, padiglione 2 per imprese settori Paraphernalia, Vape e CBD).

I posti Startup sono attualmente tutti esauriti. RivolgeteVi qui per essere inseriti nella lista d’attesa.

Diventare sponsor
Tutti i pacchetti sponsor sono al momento esauriti. RivolgeteVi qui per essere inseriti nella lista d’attesa.

Diventare subespositore
Per soli CHF 190.- potete diventare subespositore ufficiale di un espositore già iscritto. Troverete tutti i titolari di stand nell’elenco degli espositori della prossima CannaTrade. Non appena avrete trovato un posto, l’espositore titolare dovrà invitarvi come subespositore sul suo My CannaTrade account. Successivamente riceverete un’email su come procedere.

Partecipare al Hanfwarenhaus (mercatino della canapa)
Aziende produttrici di prodotti naturali (alimentari, cosmetici, materiali edili) possono far parte del Hanfwarenhaus e far esporre i loro prodotti. Qui di seguito troverete le condizioni di partecipazione.

Partecipare con un Foodstand
Desiderate iscrivere un foodstand al Hemp Food Festival della CannaTrade? Contattateci all’indirizzo food@cannatrade.ch

 

Covid

Il 17 febbraio 2022 il Consiglio federale ha revocato i provvedimenti anti-covid. In base alla situazione odierna la CannaTrade avrà dunque luogo senza l’obbligo del certificato COVID e della mascherina. Chi tuttavia preferisce indossare la mascherina, potrà chiaramente farlo. Chi non si sente bene, è pregato di restare in casa.

Safety first!
La sicurezza dei nostri espositori e visitatori è prioritaria, va da sé che continueremo a osservare l’evoluzione della situazione epidemiologica. Qualora subentrassero cambiamenti, vi informeremo al più presto in questa sede e attraverso i nostri canali (Newsletter, Social Media).

Worst case: rinvio
La CannaTrade 2022 sarebbe infatti la CannaTrade 2020 che, si è dovuta rinviare due volte a causa della pandemia. Oltre il 90% degli espositori non ha ritirato l’acconto versato e ha acconsentito alla maggiorazione del 25% sul costo dello spazio espositivo quale contributo alla copertura dell’ammanco verificatosi causa l’annullamento della fiera a soli due mesi dall’apertura. Per questo motivo tutti gli spazi espositivi della CannaTrade 2022 subiranno il suddetto “supplemento covid” del 25%. Qualora la CannaTrade 2022 dovesse essere rinviata una terza volta, la prenotazione verrebbe trasferita a data da destinarsi, senza ulteriori spese per gli espositori. CannaTrade ringrazia di cuore tutti gli espositori per l’apprezzato contributo.

cannaTrade Close Btn

CannaTrade Newsletter

Non perdere nessuna notizia?
Registrati ora per la newsletter di CannaTrade!


Sono una persona privata.
Rappresento un'azienda.



Registrati

ToTop